×

Riserva Naturale Marina

Quella delle isole Egadi è la più grande riserva marina italiana, istituita nel 1991, con una superficie di 523m³
Prateria sommersa naturale che interessa tutte le isole dell'arcipelago delle Egadi, la riserva naturale marina è divisa in quattro zone (A, B, C, D). 
La zona A, che interessa il tratto di mare compreso tra Cala Bianca e il faro a sud di Punta Libeccio, è Riserva Integrale. Con l'autorizzazione del comune di Favignana è possibile svolgere visite guidate subacquee o in superficie. 
La zona B comprende il tratto prospiciente la costa tra la punta che delimita a sud-ovest Cala Bianca e Punta Troia, e quello tra Punta Bassana e il faro a sud di Punta Libeccio. È Riserva Generale, in cui è consentita la balneazione e l'immersione, ma è necessaria l'autorizzazione per navigare e sostare entro 500 m. dalla costa, mentre è vietata la pesca subacquea.
Nella zona C, Riserva Parziale, sono consentite la balneazione e la pesca sportiva di superficie; all'interno della zona D, Riserva di Protezione, si può praticare anche la pesca professionale
 

Scopri l'isola

Immersi nel Blu, nel suo infinito movimento lo YOGA è come un filo conduttore.

I corsi offerti seguono la metodologia della SSI
 

Marettimo è raggiungibile per mezzo di aliscafi e traghetti dal porto di Trapani: ci preme rilevare che, come tutte l

Marettimo culminates with Monte Falcone (686 m.), an uncontaminated mountain in the middle of the sea.

Thanks to the characteristics of flora and fauna Marettimo is the most interesting island of the archipelago of the E

L'economia di Marettimo è basata essenzialmente sulla pesca professionale.

L'approccio migliore per conoscere Marettimo è fare un giro in barca attorno all'isola per ammirare

Marettimo culmina con il Monte Falcone, 686 metri, una montagna incontaminata in mezzo al mare.