×

Riserva Naturale Marina

Quella delle isole Egadi è la più grande riserva marina italiana, istituita nel 1991, con una superficie di 523m³Prateria sommersa naturale che interessa tutte le isole dell'arcipelago delle Egadi, la riserva naturale marina è divisa in quattro zone (A, B, C, D). La zona A, che interessa il tratto di mare compreso tra Cala Bianca e il faro a sud di Punta Libeccio, è Riserva Integrale. Con l'autorizzazione del comune di Favignana è possibile svolgere visite guidate subacquee o in superficie. La zona B comprende il tratto prospiciente la costa tra la punta che delimita a sud-ovest Cala Bianca e Punta Troia, e quello tra Punta Bassana e il faro a sud di Punta Libeccio. È Riserva Generale, in cui è consentita la balneazione e l'immersione, ma è necessaria l'autorizzazione per navigare e sostare entro 500 m. dalla costa, mentre è vietata la pesca subacquea.Nella zona C, Riserva Parziale, sono consentite la balneazione e la pesca sportiva di superficie; all'interno della zona D, Riserva di Protezione, si può praticare anche la pesca professionale 

Scopri l'isola

Soggiorno in appartamento Junior Suite euro 147 al giorno o in appartamento Suite euro 187 al giorno.
Che Marettimo sia una isola di insolita bellezza va da sé, e non ci insisterò più di tanto.

Immersi nel Blu, nel suo infinito movimento lo YOGA è come un filo conduttore.

I corsi offerti seguono la metodologia della SSI
 

Marettimo è raggiungibile per mezzo di aliscafi e traghetti dal porto di Trapani: ci preme rilevare che, come tutte l

Marettimo culmina con il Monte Falcone, 686 metri, una montagna incontaminata in mezzo al mare.La sua parte più cospicua
Per l'aspetto caratteristico della flora e della fauna, Marettimo è l'isola più interessante dell'arcipelago delle Egadi
L'economia di Marettimo è basata essenzialmente sulla pesca professionale.